Parliamo di noi

A San Biagio di Callalta il Progetto Pari Opportunità

12.04.2017

Uno spazio dedicato all’accoglienza e all’ascolto, dove poter chiedere supporto e ricevere informazioni nei momenti di difficoltà individuali, che riguardano la coppia o che coinvolgono la famiglia. E’ il Progetto Pari Opportunità, avviato dal Comune di San Biagio di Callalta e gestito dalla Cooperativa La Esse.

“Questo progetto – spiegano  le assessori alle Pari Opportunità Martina Cancian ed al Sociale Giulia Zangrando – nasce per dare risposta a situazioni di disagio presenti anche sul nostro territorio. Ed è il proseguimento del lavoro iniziato con lo sportello donna per sensibilizzare la popolazione su un tema di grande rilevanza sociale come la parità di genere. Con il nostro mandato amministrativo ci siamo posti fin da subito l’obiettivo di perseguire il benessere dei nostri cittadini che si misura anche nella riduzione dei conflitti e delle situazioni di violenza e maltrattamento. Un lavoro che portiamo avanti lavorando in rete con le altre istituzioni e con il volontariato sociale”.

Lo sportello, aperto ogni venerdì, dalle ore 10.30 alle ore 12 nei locali della Biblioteca, propone un servizio di orientamento per individuare strumenti e opportunità per una maggiore consapevolezza del proprio percorso di vita personale e professionale e propone l’accompagnamento ai servizi specialistici attivi e disponibili sul territorio, utili nella costruzione del proprio progetto di vita, per chi si trova in situazioni di disagio in un momento peculiare del ciclo di vita, in famiglia così come nell’ambito lavorativo e nella vita quotidiana. Lo sportello permette di intercettare situazioni di maltrattamento fisico o psicologico che vengono poi veicolate al centro antiviolenza di competenza. Inoltre offre una consulenza legale di base sull’accesso alla giustizia, in particolare per tutte le tematiche legate al diritto di famiglia e alle pari opportunità.

Con la presenza di un’operatrice esperta nelle tematiche della parità di genere, lo spazio è rivolto in modo particolare donne in difficoltà ma è aperto anche agli uomini con l’obiettivo di dedicare attenzione alla gestione delle relazioni di coppia, nelle dinamiche familiari e lavorative. La riflessione sul tema delle pari opportunità nel comune trevigiano nasce già nel 2014 con l’apertura dello Sportello Donna che ora evolve in una nuova realtà, grazie alla volontà dell’Amministrazione Comunale e del gruppo “Pari Opportunità”. Attivo dal novembre 2014, il gruppo è formato da circa 15 donne e si occupa di promuovere un cambiamento culturale e contrastare stereotipi e pregiudizi legati ai ruoli maschile/femminile organizzando iniziative pubbliche di formazione e informazione sul diritto di famiglia, la violenza, sulla conciliazione, sull’educazione alla parità.
Seguendo questa direzione, il progetto sviluppa sinergie tra le istituzioni, i servizi e le realtà presenti nel territorio per contribuire alla crescita sociale collettiva e alla diffusione di buone prassi nell’ambito della differenza di genere. E’ inoltre in programma nel mese di aprile un percorso per genitori con bambini da 0 a 6 anni per sostenere le famiglie nella loro genitorialità e nelle attività connesse ai bambini stessi.

Informazioni
Lo Sportello Pari Opportunità è gratuito e rivolto a tutti i cittadini del comune di San Biagio di Callalta. Si trova nella sede della Biblioteca, in via 2 Giugno 45,  ed è aperto venerdì ore 10.30 – 12.
Si consiglia di prendere appuntamento tel. 335.7859531.

© 2015 - LA ESSE SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE | P.IVA 02157480266 | CCIAA TV R.E.A. 192116 | progetto grafico Officina 3am | sviluppo web Pietro Costa | illustrazioni Michele Bruttomesso