Parliamo di noi

In ricordo di Gianni Troncon, fondatore della cooperativa sociale Il Sestante, oggi La Esse

10.08.2020

Il 10 agosto di dieci anni fa ci ha lasciato Gianni Troncon.

Il tempo scorre veloce ed è necessaria un’attenzione particolare per mettere a fuoco la sua presenza dal sorgere delle politiche giovanili e del lavoro di strada in Veneto, a metà degli anni ’80, fino alla sua prematura scomparsa a soli 47 anni.

Gianni, tra i primi obiettori di coscienza del Comune di Treviso, è fin da subito protagonista di azioni di prima accoglienza con giovani in difficoltà (nell’appartamento di viale Francia del quartiere San Paolo, sorto da soli dieci anni); ma soprattutto è pioniere del lavoro di strada che alla fine degli anni ’80 il comune di Treviso attiva nel quartiere San Paolo.

Gianni è stato fondatore nel 1989, e animatore, della cooperativa sociale Il Sestante, oggi La Esse, di cui è stato presidente per nove anni, dal 1999 al 2007.

Lo ricordiamo per la sua spontanea e inesauribile capacità di ascolto, la sua dedizione, la sua capacità di lavorare con gli altri, per il suo sorriso contagioso. Amico, collega e, senza timore di retorica, a tratti anche maestro, Gianni è nei nostri cuori anche perché incarna simbolicamente l’energia vitale che le politiche giovanili, sociali e di comunità hanno espresso nel loro stato nascente nel nostro territorio. Ci stimola a connettere il passato e il futuro, la nostalgia e la speranza.

Il suo ricordo può aiutarci a generare il futuro.

© 2015 - LA ESSE SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE | P.IVA 02157480266 | CCIAA TV R.E.A. 192116 | progetto grafico Officina 3am | sviluppo web Pietro Costa | illustrazioni Michele Bruttomesso